La collezione DROP è un programma lavanderia composto da un sistema poliedrico di elementi componibili che consente di creare spazi per lavare, asciugare, stirare e contenere al tempo stesso funzionali, piacevoli e in linea con lo stile della casa. L’evoluzione delle abitudini di vita contemporanee trova risposta in arredi che soddisfano in maniera originale le necessità pratiche quotidiane, ottimizzando gli spazi e il nostro tempo prezioso in modo divertente e rilassante. Dalle soluzioni più contenute in termini di spazio a quelle più ampie, il programma si declina secondo molteplici necessità (lavanderia vera e propria, ripostiglio, locale bagno, ma anche spesso spazi multifunzione) dando vita ad ambienti informali, originali, versatili, comodi e discreti ma con un proprio carattere, grazie anche agli accessori che lo corredano. Ora anche gli ambienti più “umili “ della casa sono in grado di offrire ogni giorno emozione e comfort con una qualità che dura nel tempo e con un design che non passa di moda. Gli arredi sono disponibili secondo una vasta modularità di colonne, basi e pensili declinati in altrettante molteplici finiture sia con effetto legno che laccate in vari colori. Tenendo presenti le esigenze pratiche di lavoro e di spazio, le ante delle colonne e delle basi, vengono proposte sia con apertura a battente che a libro. Un particolare profilo maniglia a bordo anta caratterizza il programma che pur mirando alla praticità più estrema non trascura l’attenzione al dettaglio e allo stile. Le vasche personalizzate vengono proposte nelle profondità 65 e 38 cm. e un’ampia serie di accessori rende il programma ancora più razionale e divertente: cestoni portabiancheria in alluminio su ruote, pensili con ripiani e tubi appendiabiti o mini stendiabiti, vani a giorno, mensole riposizionabili e specchi multifunzione. La ricca gamma di attrezzature interne disponibili per le basi e per le colonne risponde anche alle esigenze più sofisticate.
ozio_gallery_jgallery
Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura
Back to Top